Erboristeria domestica

Nome: Achillea (Achillea Millefolium )

Botanica : appartenente alla famiglia delle Compositae, Achillea è conosciuta e utilizzata da millenni, citata anche negli erbari medievali,  è una pianta oggi tra le più preziose della farmacopea.  Pianta perenne  presente in tutta italia fino a 2500 m, dal fusto eretto che può arrivare a 70 cm di altezza; ha foglie lunghe e frastagliate, fiori sono capolini di colore bianco.

Nome Botanico:  Ganoderma lucidum (Curtis) P. Karst. Famiglia:                Ganodermataceae Nome comune:    Reishi, Mannentake (Giappone), Ling zhi (Cina). Composti attivi:  Polisaccaridi (β-glucani), proteine (proteoglicani), > 120 triterpeni (tra cui acidi Ganoderici A-Z).

Il Ganoderma lucidum, comunemente chiamato Reishi, è un grande fungo saprofita (si nutre di materia organica morta o in decomposizione) dal colore scuro di origine orientale caratterizzato da una superficie esterna lucida (da cui lucidum).

Quando parliamo di erbe ed erboristeria, non tutti conoscono la stretta relazione fra erbe, uomini e medicina. Prima di affrontare qualsiasi argomento, spero possa interessare una breve introduzione sulla storia del mondo erboristico.

La parola "erboristeria" prende origine dal termine latino "herbula", ed intende la pratica di raccolta di piante spontanee o coltivate, utilizzate in medicina, in profumeria, liquoreria e nelle industrie alimentari.